CAUSO’ LA MORTE DEL FRATELLO, CADE ACCUSA DI OMICIDIO VOLONTARIO

CHIETI – L’accusa di omicidio volontario pluriaggravato riqualificata in omicidio preterintenzionale, un reato, quest’ultimo, che consente all’imputato di accedere al rito abbreviato. È quanto ha deciso oggi il gip del Tribunale di Chieti Andrea Di Berardino nei confronti di Giuseppe Giansalvo, 22 anni di Miglianico, attualmente agli arresti domiciliari per

L’articolo CAUSO’ LA MORTE DEL FRATELLO, CADE ACCUSA DI OMICIDIO VOLONTARIO è apparso per primo Abruzzo Web.